Il Campione Mondiale Master Elio Paparello con il Maestro Argano e la medaglia d’oro appena conquistata a Fort Lauderdale, Florida, U.S.A.
avatar

 

Argano_Paparello_2016oroIl “nostro” Elio Paparello ha conquistato ieri una spettacolare medaglia d’oro nei Campionati Mondiali Master di Judo, categoria 73 kg, che si sono svolti negli U.S.A., a Fort Lauerdale.
Il miglior allievo del Maestro Renato Argano, ancora oggi suberbo interprete della scuola Samurai Latina, ha vinto tre combattimenti prima del limite, mettendo in riga già al primo incontro il russo Alexandr Puzacov, poi il cecoslovacco Bohumir Sarsoun e infine il naturalizzato statunitense Nikolai Styrov.
Il Maestro Paparello è arrivato negli U.S.A. non solo con la sua tecnica cristallina, ma soprattutto forte di una preparazione mentale straordinaria.
In tutti gli sport, infatti – ma in particolare in quelli di combattimento – la condizione psicologica è la centralina elettronica dell’atleta, senza la quale anche il motore più potente gira a vuoto.
Elio Paparello ha vinto due incontri grazie al suo Juji-gatame, ossia una leva articolare al braccio dell’avversario che ne causa la resa: lo “speciale” che proprio il Maestro Argano gli insegnò 45 anni fa e che centinaia di vittorie gli ha fruttato negli anni.
Nel combattimento di finale ha poi batturo Styrov, campione mondiale 2015, con due spettacolari Yoko-tomoe-nage, fulminea e spettacolare tecnica di lancio dell’avversario.
Ennesima dimostrazione che nelle piccole palestre del Judo Fondi e del Samurai Latina, che fanno parte del pulito e silenzioso mondo dello sport realmente dilettantistico, proliferano campioni di eccellenza che portano la nostra provincia ad affermarsi in campo mondiale.