Alessandro Vargiu e Jacopo Ripepi, del Samurai Latina, medaglie d’oro a Firenze nel 10° Trofeo Macaluso FIJLKAM – Gli altri ottimi piazzamenti
avatar

Alessandro Vargiu (Samurai Latina) 1° classificato nel 10° Trofeo Macaluso (Firenze, 26-1-2014)

Alessandro Vargiu (Samurai Latina) 1° classificato nel 10° Trofeo Macaluso (Firenze, 26-1-2014)

Oggi a Firenze, nel 10° Trofeo Fijlkam Maestro Agostino Macaluso altre due medaglie d’oro per gli allievi Samurai Latina, come sempre guidati dall’angolo del tatami dall’indistruttibile ed oramai mitico (lo scriviamo noi, ma voi non diteglielo) Maestro Renato Argano:

  • ALESSANDRO “TRITACARNE” VARGIU, 1° classificato nella categoria Esordienti “B” kg. 73 da cintura bianca a cintura nera (1 combattimento vinto prima del limite);
  • JACOPO “EARL” RIPEPI, 1° classificato nella categoria Juniores-Seniores kg. 90 cinture fino alla blu (2 combattimenti vinti prima del limite).

    Jacopo Ripepi (Samurai Latina) 1° classificato nel 10° Trofeo Macaluso (Firenze, 26-1-2014)

    Jacopo Ripepi (Samurai Latina) 1° classificato nel 10° Trofeo Macaluso (Firenze, 26-1-2014)

Questi splendidi risultati sono stati coronati da altre medaglie e piazzamenti:

  • CATALIN FLUIER FREGUGLIA, 2° classificato nella categoria Esordienti “B” kg. 60 da cintura bianca a cintura nera (3 combattimenti vinti prima del limite);
  • LORENZO BIANCHI, 5° classificato nella categoria Esordienti “B” kg. 45 da cintura bianca a cintura nera (2 combattimenti vinti);
  • ALESSIO FREGUGLIA, 5° classificato nella categoria Esordienti “B” kg. 50 da cintura bianca a cintura nera (1 combattimento vinto).

Dopo tanti ottimi risultati escono questa volta a mani vuote sia Davide “Il Guerriero” Vargiu, tradito dall’eccesso di foga agonistica nella difficilissima categoria Juniores-Seniores kg. 66, sia l’ottimo Emanuele “Sò Stanco” Mappelli, il quale ha esordito con coraggio nell’altrettanto difficile categoria Cadetti kg. 55.

Solo utilissima esperienza, invece, per alcuni piccoli Samurai al loro esordio assoluto in gara, come Valerio Pacini (che ha comunque vinto un bell’incontro), Alessio Pacini e Francesco Vargiu.

21 dicembre 2013 Festa dei piccoli Samurai
avatar

Samurai20gen2013b

Elio Paparello (6° Dan) e Armando Argano (4° Dan)

Proprio una bella festa, ieri pomeriggio, nel dojo Samurai Latina.
Il Maestro e Campione Mondiale Master Elio Paparello, con l’aiuto dei suoi ottimi allievi del Judo Fondi ha tenuto una divertente lezione di judo ai più piccoli.
Samurai20gen2013aIo, nel contempo, mi sono divertito a farmi “pestare” da nugoli di “Micro Samurai”.
Il tutto sotto la supervisione del nostro Maestro Renato Argano, che ha sorvegliato compiaciuto i suoi cuccioli giocare liberi e scatenati.
Judo e allegria per concludere in amicizia un anno certamente difficile, ma lo stesso denso di concrete soddisfazioni grazie all’impegno di tutti.Samurai20gen2013c

Buon Natale e felice anno nuovo a tutti i Samurai!!!
avatar

Buon Natale e felice Anno Nuovo a tutti i Samurai.
A quelli del passato e a quelli del presente.
A quelli che portano dentro di sè un pò della nostra Scuola di Vita.
Ed anche ai genitori dei più piccoli, il futuro del judo, che seguendo con passione i loro figli sono diventati Samurai anche loro!
“UNA VOLTA SAMURAI, SEMPRE SAMURAI”

“Una volta Samurai, sempre Samurai” (Renato Argano)

Gran Prix 2013 e Coppa di Natale: ancora grandi soddisfazioni dal vivaio del Samurai Latina
avatar

LucaChecchinato001

Luca Checchinato, Samurai Latina, argento nella Coppa di Natale 2013

Ieri nel bellissimo Palafijlkam di Ostia:

  • LUCA CHECCHINATO ha vinto l’argento nella COPPA DI NATALE 2013 FIJLKAM;
  • ALESSANDRO VARGIU è stato premiato con la medaglia d’oro come vincitore del GRAN PREMIO FIJLKAM 2013 Esordienti kg 73, avendo vinto tutte e cinque le prove svoltesi nel corso dell’anno;
  • DANIELE PIEDIMONTE è stato premiato con la medaglia d’oro come vincitore del GRAN PREMIO FIJLKAM 2013 Esordienti kg 36.
Daniele Piedimonte (kg 36) e Alessandro Vargiu (kg 70), Samurai Latina, vincitori del Gran Premio Esordienti Lazio 2013

Daniele Piedimonte (kg 36) e Alessandro Vargiu (kg 70), Samurai Latina, vincitori del Gran Premio Fijlkam Esordienti Lazio 2013

 

La scomparsa del Presidente Fijlkam Matteo Pellicone
avatar

Il Presidente Dr. Matteo Pellicone

Il Presidente Dr. Matteo Pellicone

Il Presidente della Fijlkam Dr. Matteo Pellicone è scomparso questa notte al termine di una inesorabile malattia, da lui combattuta con il coraggio e la determinazione di sempre.
Lo sport italiano ed il Judo sono in doloroso lutto, ma nessuno potrà mai dimenticarlo, perchè egli ha dedicato la vita agli sport da combattimento e con le sue eccezionali capacità ha portato l’Italia ai massimi livelli mondiali.
Per lui, ora, la Hall of Fame.
Mata Aimashou Presidente!

(La camera ardente è stata aperta nel Centro di Preparazione Olimpica di Ostia da lui creato, mentre le esequie si terranno il 12 dicembre 2013 alle ore 14:00, sempre ad Ostia, presso la Chiesa Regina Pacis, in Piazza Regina Pacis 13)

Samurai Latina: 3 Campioni Nazionali Csen-Fijlkam, un argento e due bronzi (Terni 7 e 8 dic 2013)
avatar

ArganoVargiu

Il Maestro Renato Argano con Davide Vargiu, medaglia d’oro (Terni, 8-12-2013)

Se sono i fatti che contano, allora ieri e l’altro ieri, a Terni, nella Finale del Campionato Nazionale Csen-Fijlkam fino a cintura verde, il nostro indistruttibile Maestro, sempre all’angolo del tatami dei suoi giovani pupilli, ha avuto ancora una volta ragione:

  • DAVIDE “IL GUERRIERO” VARGIU, medaglia d’oro e titolo di Campione Nazionale Csen-Fijlkam Juniores-Seniores kg. 66;
  • LUCA “LA PIOVRA” CARDINALI, medaglia di bronzo Juniores-Seniores kg. 73, fermato in verità solo da un infortunio nella finale di poule;
  • LORENZO “GENTLEMAN” BIANCHI, medaglia d’oro e titolo di Campione Nazionale Csen-Fijlkam Esordienti kg 42;
  • ALESSANDRO “TRITACARNE” VARGIU, medaglia d’oro e titolo di Campione Nazionale Csen-Fijlkam Esordienti kg +70;
  • CATALIN FLUIER FREGUGLIA, medaglia d’argento Esordienti kg. 60;
  • EMANUELE “SO’ STANCO” MAPPELLI, medaglia di bronzo Esordienti kg. 55.